Google+ I miei lavori all'uncinetto: Cappello rosso da donna tutorial

martedì 17 dicembre 2013

Cappello rosso da donna tutorial


Cappello a uncinetto con pompon

Buona giornata a tutti! 
Oggi ho preparato per voi le istruzioni seguenti per aiutarvi nella realizzazione di un basco a uncinetto da donna. Non ho avuto modo si fare un tutorial fotografico ma ho cercato di spiegarvi per bene tutti i passaggi per eseguire il lavoro. 

Occorrente:
Per la realizzazione di questo cappello a uncinetto ho utilizzato 70 gr di filato rosso 50% lana - 50% acrilico Aladino Lana Gatto. Quando realizzo i lavori, spesso mi capita di non trovare un filato delle dimensioni desiderate, in questi casi, cerco di acquistare due gomitoli dello stesso tipo che possono essere lavorati insieme per ottenere il giusto spessore. Nei casi più sfortunati, ove possibile, bisogna modificare il modello.
 Per la realizzazione del cappello a uncinetto che vedete in foto, ho lavorato con il filo doppio, utilizzando un uncinetto n° 4.
Come eseguire il lavoro: 
Per prima cosa ho eseguito un anello magico (ho passato due volte il filo intorno all'indice ed ho iniziato lavorando nell'anello che si è formato);
1° giro ho fatto * 1 m.a., 1 cat.* , ripetere da * a * per 12 volte e chiudere con una m. bassissima nella 3° cat. In ogni giro sostituire sempre la prima m. alta con 3 cat.
2° giro 1 m. bassissima nella m. seguente poi lavorare * 2 m.alte nella cat. del giro inferiore poi 2 cat.* ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
3° giro lavorare * 1 m.alta, 2 m. alte, nelle 2 m. alte del giro precedente poi 2 cat.* ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
4° giro lavorare *1 m. alta in ognuna delle 2 m. successive, 2 m. alte nella m. successiva poi 2 cat * ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
5° giro lavorare * 1 m. alta in ognuna delle 3 m. successive, 2 m.alte nella m. successiva poi 2 cat * ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
6° giro lavorare * 1 m. alta in ognuna delle 4 m. successive, 2 m. alte nella m. successiva poi 2 cat. * ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
7° giro lavorare * 1 m. alta in ognuna delle 5 m, successive, 2 m. alte nella m. successiva poi 2 cat. * ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
8° giro lavorare * 1 m. alta in ognuna delle 6 m, successive, 2 m. alte nella m. successiva poi 2 cat. * ripetere per 12 volte da * a * e terminare con una m. bassissima nella terza cat.
9°-10° giro lavorare a m. alta
11° giro lavorare *4 m.alte, 2 cat. saltare 2 m. di base *ripetere da * a * fino alla fine del giro
12°-13°-14° giro lavorare a m. alta
15° giro lavorare a m. bassa, sostituire sempre la prima maglia bassa con una cat.
16° giro lavorare *1 m. bassa in ciascuna delle 5 m. successive, 2 m. basse chiuse insieme*, ripetere da * a * fino alla fine del giro
17°-18°-19°-20° giro lavorare *1 m. bassa in ciascuna delle 10 m. successive, 2 m. basse chiuse insieme*,  ripetere da * a * fino alla fine del giro
21°-22°-23°-24° giro lavorare a m. bassa
25° giro lavorare a punto gambero

Come fare il pompon.


Per fare il pompon per il cappello ho utilizzato due cerchi di legno (fatti in casa con del compensato) in cui ho avvolto un bel po' di filo (più filo mettete e più voluminoso esce il pompon), passando dall'interno verso l'esterno. Ho inserito poi tra i due cerchi un secondo filo messo doppio e man mano che tagliavo il filo dal cerchio facevo scorrere il secondo filo, una volta tagliato tutto il filo basta fare un bel nodo con il secondo filo, deve essere strettissimo e poi togliere il pompon dal cerchietto di legno, scuoterlo un po' e rifinirlo con un paio di forbici. Adesso non resta che affrancarlo al cappello cucendolo con un ago , fermate tutti i fili ed il lavoro è terminato!

Spero che questo tutorial vi sia d'aiuto, se volete condividere queste spiegazioni, vi prego di mettere un riferimento a questo blog!
Buon lavoro!

0 commenti:

Posta un commento